VENEZIA | NAPOLI

22/03/2017

Sabato 25 marzo al TEATRO 13 ore 21,00

Continua il viaggio in musica del Coro Firenze Vocal Ensemble. Questa volta vi coinvolgeremo nelle magiche atmosfere di Venezia e Napoli, insieme al soprano Silvia Martinelli e al pianista Andrea Trovato.

Direttore Ennio Clari.
 

 

Concerto per soprano solista, coro e pianoforte

 

Un concerto “leggero”, una sorta di pellegrinaggio musicale tra Venezia e Napoli dalla fine del ‘700 alla metà del ‘900. Cinquanta minuti di musica per soprano solista, coro e pianista alternati in un susseguirsi di piacevoli emozioni. Venezia e Napoli, importanti centri musicali, nei cui teatri hanno debuttato opere di Rossini, Donizetti e dove hanno studiato e operato musicisti quali Francesco Paolo Tosti (1846-1916), autore di celebri romanze, Ermanno Wolf-Ferrari (1876-1948), elegante compositore italiano che costruì il suo stile musicale ispirandosi alla levità di Mozart e di Rossini, Ruggero Leoncavallo (1857-1919), compositore partenopeo autore del capolavoro verista “I Pagliacci”.
 

 

Programma

 

G. Donizetti (1797-1848) 

Che interminabile andirivieni (da Don Pasquale) [4,30]

Coro

 

Me voglio fa ‘na casa (da Ricordi napoletani)  [2,30]

Soprano

 

G. Rossini (1792-1868)  

La Gita in Gondola (da Les Soirées musicales) [5,30]

Soprano

 

Coro di Ninfe [2,10]

Coro

 

F. Liszt (1811-1886)   

Tarantella [8,00]

Pianoforte solo

 

F.P. Tosti (1846-1916)  

‘A vucchella [3,00]

Soprano

 

L. Denza (1846-1922)

Funiculì funiculà [3,00]

Coro

 

Marechiare [3,30]

Soprano

 

E. Wolf-Ferrari (1876-1948)

Cara la mia Venezia (da Il Campiello)  [3,40]

Soprano

 

R. Hahn  (1847-1947)

Da “Venezia” Chansons en Dialecte Venitin

Sopra l’acqua indormenzata [3,20]

La barcheta [3,30]

Primavera [3,00]

Soprano e coro

 

R. Leoncavallo (1857-1919)

Mattinata [3,00]

Coro

(Elab. R.E. Pagliara)

 

R. Falvo (1873-1937)

Dicitencello vuie [3,30]

Soprano

 

G. Rossini (1792-1868)

La Danza (tarantella napoletana) [3,00]

Soprano e coro

 

Silvia Martinelli soprano

Andrea Trovato pianoforte

Firenze Vocal Ensemble

Ennio Clari direttore

 

Silvia Martinelli, soprano, diplomata in Canto con il massimo dei voti nel 1995 presso il Conservatorio di Musica di Perugia. Tra il 1996 e 1998 viene premiata in numerose competizioni nazionali e internazionali: “Le grandi voci toscane” (Firenze), al Concorso del Centro Lirico Internazionale di Adria “Giovani nella lirica” in collaborazione con l’Arena di Verona e La Fenice di Venezia; vincitrice al 17° Concorso Internazionale “Hans Gabor” Belvedere di Vienna; diploma d’onore al T.I.M. (Torneo Internazionale di Musica) di Roma; finalista all’As.Li.Co di Milano e al concorso per l’Accademia di Perfezionamento per Cantanti Lirici del Teatro alla Scala. In seguito alla sua affermazione al concorso “Giovani interpreti per il teatro d’opera” promosso da Agimus-Firenze Lirica (1996), debutta nel ruolo di Cupido in occasione della “Prima” italiana in forma scenica del King Arthur di H. Purcell. Da allora ha intrapreso un’importante attività concertistica e teatrale. È stata protagonista nel “Barbiere di Siviglia” di G. Rossini, “Le Nozze di Figaro; “Don Giovanni” e “La Finta Giardiniera” di W.A. Mozart, “Don Pasquale” e “Elisir d’amore” di G. Donizetti, “Rigoletto” e “La Traviata” di G. Verdi, riscuotendo sempre unanimi consensi di pubblico e di critica.  Si è esibita in prestigiosi teatri e sedi concertistiche quali: il Maggio Musicale Fiorentino, Teatro Rossetti di Trieste, Teatro Verdi di Gorizia; negli U.S.A., in Canada (a Vancouver e Edmonton all’ Auditorium Community Centre), in Siria (a Palazzo Azem di Damasco e a Khan Shone ad Aleppo), in Olanda al Koninklijk Theater Carrè, in Belgio allo Stadsgehoorzaal di Leiden e molti altri. Tra gli ultimi debutti ricordiamo Gilda in Rigoletto e Violetta in La Traviata di G. Verdi presso l’Amphiteatro Kentrou “Gaia” di Kifisia e il Teatro Leonteìoy di Nea Smirne ad Atene ; Musetta in Bohème interpretata nei teatri più celebri di Olanda, Belgio, Lussemburgo, e Bulgaria tra i quali il Teatro dell’Opera di Stato di Plovdiv, Teatro Carré di Amsterdam, Stadsschouwburg di Haarlem, Teatro Capitol di Gent, Nieuwe Luxor Theater di Rotterdam, ecc. Collabora, in qualità di solista, con importanti formazioni orchestrali quali, I Solisti dell’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino, l’Ensemble “I Virtuosi” dell’Orchestra S. Cecilia di Roma, l’Orchestra Sinfonica Tiberina, l’Orchestra da Camera Fiorentina, l’Orchestra da Camera del Friuli Venezia Giulia, l’Orchestra Sinfonica di Roma, la Dacorum Symphony Orchestra, la Balkan Festival Orchestra, StaatsOpera di Plovdiv, etc. Di recente uscita il suo CD “Bellini e Chopin: liriche da camera e composizioni pianistiche” per l’etichetta discografica Tactus.

Il coro Firenze Vocal Ensemble, di recente costituzione, i suoi componenti sono attivi fin dal 1996 come coristi del "Coro del Caricentro - Cassa di Risparmio di Firenze”, diretti dal 2003 dal Maestro Ennio Clari.  Attualmente il nuovo gruppo corale con la nuova denominazione di “Firenze Vocal Ensemble”  conta circa trentacinque  elementi. Il suo repertorio si è arricchito nel tempo e si arricchisce ogni anno di musiche di generi diversi, moderne e contemporanee, sacre e profane, a cappella o con accompagnamento strumentale. Tra le principali composizioni in repertorio: Te Deum di Charpentier, Credo e Gloria di Vivaldi, Krönungsmesse e Requiem di Mozart, Messiah di Händel, Requiem di Verdi, Messa di Gloria di Puccini, Requiem di Fauré, Danze Polovesiane di Borodin. Fin dalla partecipazione dei coristi al "Coro del Caricentro - Cassa di Risparmio di Firenze” ad oggi si è intensificata la collaborazione con istituzioni di primo piano quali I Cameristi del Maggio Musicale Fiorentino, l'Orchestra del Conservatorio L. Cherubini di Firenze, l'Orchestra da Camera Fiorentina, il “Terre d’Arezzo Music Festival”, l’Orchestra Florence Symphonietta, i Filarmonici di Firenze, l'AGIMUS di Arezzo, il Centro Studi Musicali "F. Busoni" di Empoli. Il gruppo corale, sempre diretto dal Maestro Clari nelle formazioni precedenti, ha eseguito e registrato un CD, per l’etichetta Concerto, dell’opera di Pietro Mascagni “ Alla Gioja”  la cui partitura è rimasta sconosciuta per oltre 130 anni. Di recente il coro ha debuttato, eseguendo con la cantante Anna Maria Castelli, la Missa Criolla di A. Ramirez presso la Limonaia di Villa Strozzi a Firenze. Per la formazione vocale il coro si avvale della collaborazione del tenore Lorenzo Bencini.

 

Andrea Trovato, Steinway Artist, è nato a San Giovanni Valdarno (AR). Si è diplomato in Pianoforte nel 1994 al Conservatorio “L. Cherubini” di Firenze con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore, sotto la guida di Lucia Passaglia. Nel 2000 si è diplomato in Organo e Composizione Organistica, sempre a Firenze con il massimo dei voti, sotto la guida di Mariella Mochi. Nel 2001 si è diplomato in Pianoforte, col massimo dei voti e la lode, al Corso Triennale di Perfezionamento dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia a Roma, nella classe di Sergio Perticaroli. Conduce un’importante attività concertistica che lo ha visto solista, sia al pianoforte che all’organo, in importanti città italiane e straniere (Parigi, Atene, Rodi, Bruxelles, Anversa, Chicago, Cincinnati, Salisburgo, Colonia…) oltre che in numerosi centri minori, con importanti riconoscimenti da parte del pubblico e della critica. È ricorrentemente invitato da prestigiose associazioni concertistiche italiane, tra cui Università Bocconi, Società dei Concerti e Società Umanitaria di Milano, Agimus, Amici della Musica, Teatro Verdi di Trieste, Festival Internazionale di Levanto, Chamber International di Roma, Solisti Fiorentini, Lyceum di Firenze, Estate Fiesolana, Festival Organistico Internazionale “G. Callido” di Venezia, Festival Internazionale d’Organo del Santuario della Verna, e straniere, tra cui Roosevelt University di Chicago, Miami University di Oxford (Ohio). Nel 2003 e 2004 ha ricoperto il ruolo di Maestro Collaboratore presso il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino di Firenze, lavorando con l’Orchestra e il Coro del Maggio Musicale Fiorentino, sotto la direzione di Maestri quali Bruno Bartoletti, Josè Louis Basso e Nir Kabaretti. Dal 2010 collabora con il Contemporartensemble di Firenze, con cui ha preso parte ai “Concerti al Palazzo del Quirinale” (Roma), trasmessi da Rai RadioTre; è stato invitato anche al Festival dei Due Mondi di Spoleto e al Festival del Maggio Musicale Fiorentino.

Please reload

Primo piano

Pinacoteca della Certosa di Firenze | 29/12/2019 | A.Vivaldi GLORIA RV589

March 12, 2020

1/10
Please reload

Concerti

Jun 23, 2017

Steve Dobrogosz | Mass

Festa dellla Musica di Fiesole

Please reload

Post recenti
Please reload

Archivio
Please reload

Seguici!
  • Facebook Basic Square

© 2016 Firenze Vocal Ensemble - firenzevocalensemble@gmail.com | Tel: 331.330.4670